venerdì 26 agosto 2016

Terremoto: Ascoli, il cane si accuccia vicino alla bara del suo proprietario.




Un cane, un cocker biondo, si accuccia accanto alla bara del suo umano. Resta immobile , non vuole più lasciarlo. Fedele fino alla morte. La scena commovente, ripresa dalle telecamere del Tg3, è accaduta nella camera ardente per le vittime del terremoto allestita nella palestra di fronte all'ospedale di Ascoli. Le salme vengono da Accumoli, il paese cancellato. Lui, il cocker di cui non si conosce il nome, resta lì. Vicino vicino. Fino alla fine.

1 commento:

  1. Poverino, ha capito tutto....

    Quanto soffre, si sta'sentendo solo....

    Serve qualcuno che lo riadotti.

    RispondiElimina

lascia un commento