venerdì 1 luglio 2016

Getta il cane dall'auto, l'animale torna a casa ma lui lo fa sopprimere


Stanco del suo cane, per liberarsene l'ha gettato dal finestrino dell'auto, mentre percorreva la Transpolesana nel Rodigino. Ma la bestiola, pur ferita, era stata recuperata da una ragazza e alla fine, riconsegnata al proprietario. Che, non contento, ha portato il cane da un veterinario e l'ha fatto sopprimere. L'uomo è indagato per maltrattamenti e uccisione di animale. Da chiarire anche la posizione del veterinario.



A far scoprire il fatto è stato un altro veterinario, cui la ragazza che aveva raccolto la prima volta la bestiola malconcia si era rivolta per far curare il cane. Medicato l'animale, il professionista, grazie al microchip, era risalito al proprietario. Ignaro di quanto fosse in verità accaduto, il veterinario aveva riconsegnato il cane che l'uomo ha finto di aver smarrito. Invece si è rivolto ad un secondo veterinario di Rovigo, che ha accettato di sopprimere il cane. Saputo del fatto il primo medico intervenuto ha segnalato la cosa alle forze dell'ordine.

3 commenti:

  1. Veterinario da radiare dall'albo. Il proprietario del cane è incommentabile un tristo figuro.

    RispondiElimina
  2. Qui a Ravenna non si trova nessun veterinario che ti sopprime il cane se non c'è un motivo ben preciso di salute!

    RispondiElimina

lascia un commento